Regione Lombardia

Autocertificazione

Ultima modifica 27 dicembre 2017

L'ufficio Anagrafe rilascia solo certificati destinati all'uso tra privati (banche, notai, aziende, Onlus, assicurazioni e istituti privati) e sul certificato stesso comparirà la scritta:

"Il presente certificato non puo' essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".

Si ricorda comunque che anche i privati, se lo consentono, possono decidere di accettare l'autocertificazione del cittadino.

Dal 1 gennaio 2012, in base alla legge 183/2011, è vietato alle Pubbliche Amministrazioni (Ministeri, Regioni, Provincie, Comuni, Scuole, Università , Prefetture, Questure, Camere di commercio, INPS, etc.) e ai privati gestori di servizi pubblici (gas, luce, telefono, etc.) di richiedere ai cittadini certificati relativi a stati, fatti e qualità personali che possono essere autocertificati.

Cosa è possibile dichiarare tramite autocertificazione

Con l'autocertificazione, redatta su un semplice foglio e sottoscritta dall'interessato e senza alcun costo, si può dichiarare:

  • data e luogo di nascita;
  • residenza;
  • cittadinanza;
  • godimento dei diritti politici;
  • stato di celibe/nubile/coniugato/vedovo;
  • stato di famiglia;
  • esistenza in vita;
  • nascita del figlio;
  • decesso del coniuge, del genitore o del figlio;
  • titolo di studio, esami sostenuti;
  • qualifica professionale, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento, di qualificazione tecnica;
  • iscrizione in albi o in elenchi tenuti dalla pubblica amministrazione;
  • appartenenza a ordini professionali;
  • situazione reddituale ed economica anche ai fini della concessione di benefici di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali;
  • assolvimento di specifici obblighi contributivi, con l'indicazione delle somme corrisposte;
  • possesso del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi altro dato in possesso dell'anagrafe;
  • tributaria;
  • stato di disoccupazione;
  • qualità di pensionato, categoria della pensione e suo ammontare;
  • qualità di studente;
  • qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore di curatore e simili;
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo;
  • tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio;
  • non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi;
  • iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
  • non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimento penale;
  • non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e non aver presentato domanda di concordato;
  • vivenza a carico di qualcuno;
  • tutti i dati relativi dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile;
  • Tutti gli altri stati, fatti, qualità personali possono essere dichiarati con una autocertificazione sottoscritta davanti all'addetto dell'ufficio competente o spedita via posta o per fax (in questi due casi accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità).

Note importanti

Tutti gli uffici pubblici hanno l'obbligo per legge di accettare l'autocertificazione e sono tenuti ad avere moduli prestampati per rendere le dichiarazioni.

Nei casi in cui non sia possibile avvalersi dell'autocertificazione (sostanzialmente, quindi, quando il certificato è richiesto da un privato, come un notaio od una banca) ci si può rivolgere all'Ufficio Anagrafe (per i seguenti certificati, in carta libera o in bollo a seconda dell'uso: Cittadinanza, contestuale, esistenza in vita, residenza, stato di famiglia, stato libero, dichiarazioni sostitutive di atto di notorieta' , autentica copia e firma) o Stato Civile (certificati ed estratti di nascita, matrimonio, morte).

Orari ufficio anagrafe

Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Venerdì: dalle ore 9 alle ore 12.30

Martedì: dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle 14.30 alle 18

Sabato: dalle ore 8.45 alle ore 12.

Contatti

Telefono: 039/2709315 - 039/2709316 - 039/2709318

Mail: demografici@comune.muggio.mb.it

Modelli scaricabili per autocertificazione

Di seguito è possibile scaricare alcuni modelli di autocertificazione:

Autocertificazione multipla-parte I

Allegato 83.00 KB formato pdf
Scarica

Autocertificazione multipla-parte II

Allegato 87.00 KB formato pdf
Scarica

Autocertificazione Residenza

Allegato 8.00 KB formato pdf
Scarica

Autocertificazione Stato di Famiglia

Allegato 88.00 KB formato pdf
Scarica

Autocertificazione Stato di Famiglia storico

Allegato 85.00 KB formato pdf
Scarica