Regione Lombardia

Facilitazione Linguistica per bambini nelle scuole

Ultima modifica 30 novembre 2017

L'apprendimento della lingua italiana ha la finalità di promuovere l'integrazione scolastica e sociale dell'alunno di nazionalità straniera. Si realizza attraverso interventi di facilitazione linguistica all'interno dell'orario scolastico, condotti da una facilitatrice e progettati a misura del singolo minore.

Gli interventi possono essere individuali o di gruppo ed in genere sono di prima alfabetizzazione per gli alunni stranieri neo arrivati.

La richiesta dell'intervento è inoltrata dalla scuola al Comune.

L'Assistente Sociale dell'area stranieri in raccordo con la facilitatrice e l'insegnante referente della scuola valuta la necessità dell'intervento e la sua attivazione.