Regione Lombardia

Giornata nazionale degli alberi. Nuovi filari nel Parco del Grugnotorto.

Pubblicato il 21 novembre 2017 • Territorio

Il 21 novembre si celebra la Giornata nazionale degli alberi istituita come ricorrenza nazionale con una legge della Repubblica entrata in vigore dal febbraio 2013, ma che affonda le sue radici, è proprio il caso di dirlo, nel lontano 1898 per iniziativa del Ministro della pubblica istruzione Guido Baccelli. L'obiettivo della ricorrenza è quello di valorizzare l'importanza del patrimonio arboreo e di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste. La giornata prevede anche numerose iniziative concrete volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi.
Cosa di meglio che festeggiare questa giornata dando il via ai lavori per la piantagione nel parco Grugnotorto Villoresi di 640 nuovi alberi?
Con la piantagione di nuovi filari si concretizza in questi giorni un importante progetto che il Parco Grugnotorto Villoresi ha pensato insieme ai comuni per segnare il territorio verde con presenze vegetali ai margini dei percorsi pubblici già esistenti. Il Parco ha gestito e finanziato in gran parte questi interventi.
Si tratta di piante adatte e autoctone che cresceranno nel Parco e saranno curate per tre anni dopo la piantagione con la regia del Grugnotorto.
Uno di questi filari interesserà Muggiò, in via del Parco, dove 85 nuovi alberi potranno segnare uno dei percorsi utilizzati dai cittadini e che collegano il Parco Superga con il percorso lungo la roggia San Martino, che collega il Villoresi all'Oasi di Cinisello Balsamo.
I nuovi 43 pioppi cipressina e i nuovi 42 gelsi di Muggiò faranno apprezzare gli sforzi che il Parco e i Comuni compiono da anni per realizzare un paesaggio migliore ed una accresciuta vivibilità del nostro territorio.

Il Sindaco del Comune di Muggiò
Maria Fiorito
Il Presidente del Parco Grugnotorto Villoresi
Arturo Lanzani