Regione Lombardia

Testamento Biologico

Ultima modifica 15 febbraio 2018

Cosa è

Si tratta di un documento con il quale una persona maggiorenne e capace di intendere e di volere esprime le proprie volontà in materia trattamenti sanitari o il consenso/rifiuto ad accertamenti diagnostici, scelte terapeutiche o singoli trattamenti sanitari, qualora dovesse trovarsi in condizione di incapacità e impossibilità ad esprimere il proprio volere.
Con la DAT - DIchiarazione Anticipata di Trattamento, va indicata una persona di fiducia (“fiduciario”), anch’essa maggiorenne e capace di intendere e di volere, che ne faccia le veci e la rappresenti nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie.

Riferimento normativo

Legge 22 dicembre 2017, n. 219, del 31 gennaio 2018

Come si redige

Le dichiarazioni possono essere redatte:

  1. per atto pubblico;
  2. per scrittura privata autenticata;
  3. per scrittura privata consegnata personalmente dal disponente presso l’ufficio di Stato Civile del Comune di residenza.

Come rendere le Dichiarazioni anticipate di trattamento presso il Comune

Per rendere al Comune una DAT è necessario:

  • individuare un fiduciario che deve espressamente nominato nella DAT;
  • compilare il modello Dichiarazione anticipata di trattamento: il modello deve essere firmato sia dal dichiarante che dal fiduciario;
  • Consegnare una copia della DAT al fiduciario, che dovrà custodirla;
  • Consegnare la DAT all’Ufficio dello Stato Civile nei normali orari di apertura al pubblico.

La DAT deve essere consegnata in busta chiusa contenente anche una fotocopia dei documenti di identità del dichiarante e del fiduciario.

Importante

Il funzionario ricevente non conoscerà il contenuto della dichiarazione, non ne è responsabile e non presta assistenza riguardo alla stesura della dichiarazione stessa, in quanto atto personalissimo.

Documentazione da presentare insieme alla DAT

Unitamente alla busta, occorre consegnare all’ufficio di stato civile:

  • una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, nella quale il dichiarante darà atto di aver compilato e sottoscritto la dichiarazione anticipata di trattamento, ed attesterà l’espressa volontà di consegnarla oltre alla completezza degli allegati inseriti dentro la busta chiusa (DAT e documenti d’identità);

Consegna e modifica DAT

Il funzionario comunale accettante rilascerà al dichiarante apposita ricevuta.

La DAT può essere modificata o revocata in ogni momento, in questo caso la dichiarazione già depositata e registrata va ritirata ed è necessario presentarne una nuova.

Modulistica

DAT - Dichiarazione anticipata di trattamento

Allegato 37.00 KB formato pdf
Scarica

DAT-Atto notorio

Allegato 28.00 KB formato pdf
Scarica