Regione Lombardia

Passaggio di proprietà veicoli

Ultima modifica 22 dicembre 2017

Il Decreto Legge 4 luglio 2006, n. 223 ha esteso ai Comuni la possibilita'  (prima riservata esclusivamente ai notai) di autenticare la firma del venditore nei passaggi di proprieta'  dei veicoli o di altri beni mobili registrati.

Nel nostro Comune la competenza e' stata affidata ai funzionari dell'Ufficio Anagrafe incaricati dal Sindaco.

E' necessario che si presenti personalmente il venditore con un proprio documento di riconoscimento, una marca da bollo da Euro 16,00 ed il certificato di proprieta'  del veicolo, preferibilmente gia'  compilato nella parte contenente i dati dell'acquirente (cognome e nome, data e luogo di nascita, residenza, codice fiscale) ed il prezzo di vendita del veicolo.

Nel caso in cui il venditore non sia in possesso del certificato di proprieta'  del veicolo, devono presentarsi sia il venditore che il compratore, con il foglio complementare, con la marca da bollo del valore sopra indicato e firmare entrambi in presenza del funzionario comunale.
La firma contestuale deve essere posta da tutti i proprietari del veicolo (comproprietari).
Entro 60 giorni dalla data dell'autentica della firma dell'atto di vendita e' obbligatorio registrare al PRA o presso una Agenzia di pratiche automobilistiche o all'ACI il passaggio di proprieta' .

Costo: Euro 0,52 per diritti di Segreteria+ marca da bollo Euro 16,00.