Regione Lombardia

Hotel Imperial, prosegue il nostro lavoro

Pubblicato il 18 dicembre 2017 • Territorio

“Dopo il colloquio avvenuto con il Prefetto Vilasi, l'indizione dell'assemblea pubblica aperta a tutta la cittadinanza e la pubblicazione di una petizione che tutti i cittadini potranno sottoscrivere fino al 18 dicembre, il nostro lavoro per ottenere l'affidamento della struttura nota come “Hotel Imperial” prosegue. Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto alcuna risposta formale dall'Agenzia Nazionale per l'Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata, sia per quel che riguarda la nostra manifestazione d'interesse inviata nel giugno del 2016 e ribadita nel giugno  2017, sia per quel che riguarda la richiesta di accesso agli atti inviata alla fine del mese di Novembre. Per questa ragione ho deciso di inviare una comunicazione formale al Ministro dell'Interno, descrivendogli la situazione, rimarcando il fatto che questo presunto affidamento alla Prefettura - di cui ancora non ci è arrivata comunicazione formale - sarebbe un fatto unico in Brianza, che il Comune ha investito programmato una serie di interventi di riqualificazione dell'ambito – anche in collaborazione con gli operatori economici  - per potenziarne lo sviluppo produttivo ed è pronto a prendere in gestione la struttura e che è fondamentale che un bene confiscato alla criminalità organizzata venga restituito al territorio cui è stato sottratto, coinvolgendo l'intera comunità.”